Viaggio a Siviglia: 10 Consigli per organizzare il viaggio perfetto

Cerchi dei consigli per organizzare un viaggio a Siviglia?

Vuoi fare tutto con il fai da te, ma vuoi assicurarti di fare le cose per bene?

Dopo aver vissuto nel capoluogo dell’Andalusia, ed essere tornato in vacanza molteplici volte negli ultimi anni, ho deciso di scrivere questa guida per aiutare chi visita la città per la prima volta.

Ecco cosa scoprirai:

  • Tantissimi consigli per organizzare un viaggio a Siviglia (periodo migliore, hotel, come arrivare)
  • Consigli di viaggio a Siviglia riguardo le cose da vedere
  • Come muoverti a Siviglia
  • Consigli per organizzare un viaggio economico a Siviglia

E tanto altro. Buona lettura!

Link utili per il tuo viaggio a Siviglia

Biglietti per le attrazioni principali:

Migliori visite guidate a Siviglia

Migliori cose da fare a Siviglia

Qual è il periodo migliore per andare a Siviglia

Consigli di viaggio per Siviglia

Iniziamo con dei consigli di viaggio per Siviglia riguardo “quando andare”.

Partiamo da un presupposto, Siviglia è la città più calda in Europa. Le temperature estive raggiungono tranquillamente e a volte superano i 40 gradi. I mesi più caldi sono luglio e agosto.

Quindi il consiglio principale che ti do è di evitare l’estate.

Qual è allora il periodo migliore?

Il periodo più consigliato per visitare Siviglia è la primavera, e in particolare i mesi di aprile, maggio e la prima metà di giugno

Organizzare un viaggio a Siviglia: Quanto tempo ci vuole per visitarla?

Un’altra cosa importante da tenere a mente, per organizzare il tuo viaggio a Siviglia, è la lunghezza della permanenza.

A mio avviso per visitare la città con calma e senza perderti le attrazioni principali, hai bisogno di almeno 3 giorni. 4 sarebbe ancora meglio, con 4 o 5 giorni giorni puoi visitare anche le località nei dintorni come Italica e Carmona, che si trovano a pochi chilometri e hanno una grande importanza storica.

Se vuoi approfondire l'argomento puoi leggere il mio articolo al riguardo: Quanti giorni per Siviglia? Guida completa

Come arrivare a Siviglia

consigli per voli per Siviglia

Molte città italiane sono collegate con Siviglia tramite voli diretti, altre invece hanno dei voli ma con scalo a Madrid o Barcellona. Le compagnie che offrono voli diretti sono Ryanair, Vueling e Tap Portugal.

Ecco una lista delle città in cui operano

  • Milano
  • Venezia
  • Torino
  • Pisa
  • Bologna
  • Cagliari
  • Bari
  • Napoli
  • Catania
  • Palermo
  • Trapani

Viaggio a Siviglia: Consigli su dove alloggiare a Siviglia

viaggio a Siviglia consigli sugli hotel

Sai quando andare e quanto restare a Siviglia.

Qual è il prossimo passo?

Capire esattamente dove alloggiare nel capoluogo andaluso.

Anche in questo caso partiamo da un presupposto. La maggior parte delle attrazioni si trovano nel centro storico, che non è piccolissimo a dire il vero, ma è comunque a misura d’uomo e quindi visitabile a piedi.

Per cui, più breve è la tua permanenza, più è importante alloggiare nel centro storico, così non dovrai perdere tempo prezioso con i mezzi di trasporto.

Se invece hai intenzione di stare almeno 4 o 5 giorni, allora potrebbe essere interessante alloggiare nel pittoresco quartiere di Triana. O se hai intenzione di fare un tour dell’Andalusia, puoi addirittura alloggiare fuori Siviglia o nella periferia.

Come muoversi a Siviglia

Viaggio a Siviglia_ Consigli sui trasporti

A livello di trasporti pubblici, Siviglia ha una rete che copre quasi tutta la città. Sono escluse solo alcune zone del centro storico, in cui non possono transitare mezzi a motore (potrai noleggiare una bici).

Ecco alcuni consigli per spostarti nei quartieri principali di Siviglia:

  • Centro storico: Puoi muoverti tranquillamente a piedi. In alternativa (con il caldo ad esempio, o se sei stanca/o) puoi usare il tram T1 che copre buona parte del centro.
  • Triana: Anche a Triana puoi spostarti a piedi. Se ti trovi nei pressi dei ponti di San Telmo o di Isabel II puoi raggiungere Triana a piedi dal centro. In caso contrario puoi arrivare grazie al tram T1 o alla metro L1, scendendo presso la fermata Plaza de Cuba, nei pressi della calle Betis (zona della vita notturna e delle terrazze con vista fiume Guadalquivir).
  • La Cartuja: Il quartiere del Expo 1992 è un pò distante dal centro, a meno che non ti trovi nella zona nord di Siviglia (La Macarena). Per raggiungere La Cartuja puoi prendere un taxi che è la soluzione più comoda, ti costerà circa 8-10€. Oppure puoi prendere i gli autobus 5, il C3 (che si ferma all’inizio del quartiere) oppure il C1 se ti trovi a Triana.
  • Parque Maria Luisa: Puoi raggiungere il famoso parco che ospita la Plaza de Espana a piedi se ti trovi nei pressi della Cattedrale di Siviglia. In caso contrario puoi arrivare grazie al tram T1 oppure alla metro L1 e scendere presso la fermata Prado de San Sebastian.
  • Alameda de Hercules e quartiere La Macarena: Se vuoi raggiungere la zona della vita notturna dal centro storico puoi arrivare a piedi se alloggi vicino al monumento Setas. In caso contrario ti consiglio di prendere il bus 3 della Tussam.
Vuoi approfondire l'argomento mezzi di trasporto a Siviglia? Vuoi capire come risparmiare? Leggi il mio articolo al riguardo: Come muoversi a Siviglia, la guida definitiva

Viaggio a Siviglia: Cosa vedere

E adesso, vediamo cosa vedere a Siviglia, assolutamente durante il tuo viaggio.

Ecco le attrazioni più importanti suddivise nei rispetti quartieri:

Quartiere di Triana

Triana è uno dei quartieri più pittoreschi di Siviglia, al suo interno trovi un importante patrimonio artistico e culturale, retaggio della presenza gitana, che arrivo in questo quartiere intorno al 15esimo secolo. Oltre a questo Triana è il quartiere degli artisti, del flamenco e della ceramica. Ecco le cose principali da vedere:

  • Castillo de San Jorge
  • Mercado de Triana
  • Museo Centro Ceramica Triana
  • I Corrales de Vecinos
Se vuoi approfondire la conoscenza di questo quartiere ti consiglio di leggere il mio articolo al riguardo: Cosa vedere nel Barrio de Triana a Siviglia

Barrio Santa Cruz

Barrio Santa Cruz

Un altro pittoresco quartiere di Siviglia è quello di Santa Cruz, in pieno centro storico. È il quartiere più antico della città, e ospita due opere classificate patrimonio dell’umanità secondo l’UNESCO.

Ecco cosa vedere assolutamente:

  • Il Real Alcazar di Siviglia
  • l’Archivio de Indias
  • L’Hospital de los Venerables
  • Jardines de Murillo
  • Patio de las Banderas

Ad ogni modo, se vuoi conoscere meglio il quartiere, ne ho scritto al riguardo in questo articolo.

Isla de la Cartuja

La Isola de la Cartuja è il quartiere più moderno di Siviglia. Prima del 92 era semplicemente una distesa di vegetazione e fango. In vista dell’Expo il quartiere fu creato praticamente da zero.

Oggi Isla de la Cartuja è un importante polo economico e finanziario. E ospita alcune interessanti attrazioni, ecco le principali:

  • Il CAAC o Centro Andaluso de Arte Contemporaneo, un importante museo di arte moderna ospitata all’interno del antico Monastero de Santa Maria de las Cuevas.
  • Isla Magica, uno dei parchi divertimenti più grandi di Spagna.
  • Pabellon de la Navegacion: Un padiglione dell’Expo 92, trasformato oggi in un museo interattivo dedicato alla navigazione.
Vuoi saperne di più sulla Isla de la Cartuja? Leggi il mio articolo approfondito al riguardo: Come vedere a Isola de la Cartuja

Barrio de la Macarena

La macarena a Siviglia

A nord del centro storico troviamo il quartiere dedicato alla madonna più venerata di Spagna, la Virgen de la Macarena. Oltre a questo si tratta anche del quartiere della vita notturna, che si svolge nei pressi dell’Alameda de Hercules

Il quartiere ospita alcune importanti opere, ecco quali:

  • L’Arco de la Macarena, antichissimo e risalente all’epoca araba.
  • La muraglia, anche questa risalente all’epoca araba.
  • La Basilica de la Macarena
  • Alameda de Hercules, per la vita notturna
  • Palacio de las Duenas
  • Torre de los Perdigones
Vuoi saperne di più su questo quartiere? Leggi il mio articolo approfondito: Cosa vedere nel quartiere La Macarena di Siviglia

Organizzare un viaggio a Siviglia: Itinerari

Vuoi visitare Siviglia seguendo un itinerario? Ho scritto più di uno itinerario dettagliato riguardo questa meravigliosa città.

Ecco gli articoli super dettagliati:

Viaggio a Siviglia: Consigli sul flamenco

viaggio a siviglia e dove vedere il flamenco

Il flamenco è una danza e un genere musicale nato a Siviglia intorno al 17esimo secolo.

Nacque principalmente come danza non accompagnata da musica, ma solo da battiti dei piedi (ancora usati) e delle mani. All’inizio era un modo per i gitani (zingari spagnoli) di sfogare le proprie emozioni, rabbia, frustrazioni in maniera intima e privata.

Solo negli ultimi cento anni il flamenco assume la forma di un vero e proprio spettacolo, diventando popolare non solo in Spagna ma in tutto il mondo.

In un viaggio a Siviglia non puoi non assistere a uno spettacolo, si tratta di una delle esperienze puoi emozionanti che puoi fare in città.

Purtroppo come di consueto, quando qualcosa diventa molto popolare, nascono anche le trappole per turisti. Ho scritto un articolo approfondito in cui ti spiego quali sono i migliori spettacoli in cui partecipare: Migliori spettacoli di flamenco a Siviglia

Viaggio a Siviglia: I dintorni

come organizzare un viaggio a Siviglia e Italica

Le cose da vedere nei dintorni di Siviglia sono parecchie, non a caso l’Andalusia è una delle regioni più visitate della Spagna. Visto che i posti da visitare sono tantissimi, di seguito ti mostro quelli nelle immediate vicinanze:

  • Italica, le antiche rovine romane
  • Carmona, una delle città più antiche della Spagna
  • Parco de la Donana
  • Ronda e los Pueblos Blancos
  • Cordova

Vuoi scoprire quali sono tutte le località interessanti vicino Siviglia? Leggi la mia guida completa: Cosa vedere nei dintorni di Siviglia

Viaggio economico a Siviglia: Ecco dei consigli per risparmiare

Consigli per fare un viaggio economico a Siviglia

Ecco alcuni consigli per fare un viaggio economico a Siviglia:

  • Evita il mese di aprile per via della Semana Santa e per la Feria de Abril. In questo periodo alloggiare a Siviglia costa sensibilmente di più.
  • Prenota per l’estate. Lo so, Siviglia è caldissima nel periodo estivo, ma a giugno e inizio luglio è ancora “vivibile”.
  • Oppure prenota durante l’inverno, novembre, dicembre e gennaio, sono un pò piovosi, ma niente di che. Inoltre le temperatura non scendono quasi mai sotto i 10 gradi.
  • Prenota volo e hotel con almeno 6-8 settimana di anticipo.
  • Prendi un alloggio nel centro storico, in questo modo non dovrai spostarti troppo, e spendere.
  • Oppure, fatti una card turistica per i mezzi pubblici. Costa 10€ per 3 giorni.
  • Alloggia in un ostello. A Siviglia sono molto economici, puoi alloggiare in pieno centro a 10-20€ a notte, e conoscere un sacco di persone interessanti.

Altri consigli su Siviglia? Eccoti altri articoli con suggerimenti pratici per pianificare un viaggio perfetto:

Lascia un commento