Curiosità e Cosa Sapere su Siviglia prima di Partire

Stai per andare in vacanza a Siviglia? Vuoi capire cosa c’è da sapere su Siviglia prima di partire?

Vuoi scoprire alcuni curiosità interessanti su Siviglia?

In questo articolo, scritto dopo aver vissuto in questa magnifica città andalusa, conoscerai tantissime info e curiosità su:

  • I vari monumenti importanti da visitare
  • Informazioni da sapere sui quartieri tipici di Siviglia
  • Il flamenco, la cultura delle tapas

E tanto altro! Buona lettura.

Link utili per il tuo viaggio a Siviglia

Biglietti per le attrazioni principali:

Migliori visite guidate a Siviglia

Migliori cose da fare a Siviglia

Siviglia cosa sapere: I siti UNESCO patrimonio dell’umanità

Cose da sapere sull'Alcazar di Siviglia

Le attrazioni da visitare a Siviglia sono tantissime. Questo grazie alla sua lunga storia che ha inizio dall’epoca romana, in cui Siviglia era una importante città dell’impero.

Durante l’era delle scoperte, Siviglia, insieme a Lisbona furono le due città più importanti al mondo. Siviglia in particolare era un porto commerciale fondamentale per la Spagna.

Tutto questa ricchezza ha permesso alla città di ammassare un importante patrimonio artistico. Tra le varie opere 3 sono diventate siti UNESCO patrimonio dell’umanità.

Quali sono?

  • Il Real Alcazar: Il palazzo più antico al mondo ancora in uso da una famiglia reale.
  • La Cattedrale di Siviglia e la sua Giralda: La cattedrale gotica più grande al mondo e la torre che per 800 anni fu la più alta al mondo.
  • L’Archivio delle Indie: Archivio nazionale in cui sono custoditi 80 milioni di pagine di documenti che testimoniano fatti, guerre e mappe dell’impero spagnolo.

Curiosità sull’Alcazar di Siviglia

Il Real Alcazar di Siviglia, il monumento più importante da visitare durante una vacanza in questa meravigliosa città.

Ecco alcune curiosità interessanti al riguardo:

  • La principessa Elena di Spagna, nel 1995, celebrò in questo palazzo il suo matrimonio con Jaime de Marichalar y Saenz.
  • Un’altra curiosità interessante sull’Alcazar, è il suo utilizzo come ambientazione in diverse scene delle serie tv Game of Thrones (Trono di Spade).
  • Il Real Alcazar è il palazzo reale più antico al mondo ancora in uso. È qui che alloggia la famiglia reale durante le visite in città.

La cultura delle tapas – Tutto ciò che devi sapere

Siviglia curiosità sulla cultura delle tapas

I sivigliani prendono molto sul serio il “ir de tapas”, cioè dedicarsi al consumo di tapas insieme a un’immancabile cerveza fria o un calice di vino.

Pensa che in tutta la città ci sono più di 4500 locali in cui mangiare e bere.

Dove andare? I posti che ti consiglio sono:

I tantissimi bar del centro storico. Giusto per darti qualche nome sono:

Curiosità sulla Giralda di Siviglia

siviglia curiosità sulla Giralda

La Giralda di Siviglia, un’enorme torre campanaria che grazie ai suoi 104 metri è stata per 8 secoli costruzione più alta al mondo.

Quali sono alcune curiosità su questo monumento patrimonio dell’umanità?

  • Oggi ospita un campanile, ma inizialmente fu un minareto. La tipica torre presente nelle moschee e dalla quale vengono annunciati i momenti i 5 momenti di preghiera giornaliera.
  • Si narra che nel 1248, prima della vittoria dei cristiani, i mori, per non fare usare la Giralda per una religione diversa, pensarono di distruggere il monumento. Tuttavia, sotto le minacce di Alfonso X, decisero alla fine di rinunciare.
  • La Giralda è stata riprodotta in un video gioco molto popolare. Sim City.
  • Negli anni che vanno dal 1890 al 1930, negli stati uniti furono riprodotte delle “copie” della Giralda. Come quella presente a Kansas City.

Siviglia cosa sapere? Come arrivare dall’aeroporto al centro

Un modo per raggiungere il centro di Siviglia dall’aeroporto è quello di il bus EA (Especial Aeropuerto) che collega i due punti della città. Il bus effettua diverse fermate nel centro e impiega circa 35-40 minuti per raggiungere il Casco Antiguo di Siviglia.

Quando andare a Siviglia?

Ricordo ancora la mia prima visita a Siviglia. Era inizio settembre 2016. C’erano circa 43 gradi. Non ho mai sperimentato un caldo simile in vita mia (e sono nato in Sicilia).

Siviglia ha solo un difetto. Un’estate terribilmente calda e torrida. Per questo è importante scegliere bene il periodo in cui visitare la città.

Quando visitare Siviglia?

I mesi migliori per andare a Siviglia sono i mesi della primavera, e in particolare aprile, marzo e giugno. E poi fine settembre e ottobre e novembre (anche se piove un pò).

Quelli peggiori invece sono i mesi di luglio, agosto e inizio settembre, per via del caldo insopportabile.

Curiosità sul quartiere di Triana

Siviglia cosa sapere su Triana

Triana, famoso per essere il quartiere dei gitani (zingari spagnoli) e per i suoi abitanti che amano farsi chiamare “trianeros” e non “sevillanos”.

Il quartiere è ricco di storia e di carattere. È uno dei quartieri più pittoreschi e tipici da visitare a Siviglia.

Ecco alcuni fatti e curiosità interessanti al riguardo:

  • Triana venne collegata a Siviglia solo nel 1852, con la costruzione del Puente Isabel II. Prima di allora il quartiere fu isolato per secoli.
  • Una delle caratteristiche più interessanti di Triana è la presenza dei “Corrales de Vecinos”. Dei patii comuni in cui anticamente i gitanos si riunivano per cucinare, lavare i capi, mangiare tutti insieme e fare festa.
  • Triana è stata per molto tempo la roccaforte degli artigiani della ceramica. Infatti in questo quartiere vennero prodotti gran parte degli azulejos che puoi ammirare nelle opere monumentali di Siviglia.
  • Il Castillo de San Jorge, di cui oggi rimangono solo le rovine, fu sede di uno dei capitoli più oscuri della storia spagnola. La Santa Inquisizione. Al suo interno vennero torturate e uccise migliaia di persone.
Vuoi saperne di più su questo quartiere? Leggi il mio articolo al riguardo: Cosa vedere a Triana Siviglia

Info curiosità sulla vita notturna a Siviglia

siviglia cosa sapere sulla vita notturna

I sivigliani e gli andalusi in generale sono instancabili festaioli. Per questo Siviglia offre una vita notturna varia e interessante.

Nella piazza Alameda de Hercules, troviamo la più alta concentrazioni di bar e ristoranti della città. La piazza è famosa perché dedicata ad Ercole, che secondo la leggenda è stato il fondatore di Siviglia. A lui sono dedicate le due colonne erette in questa piazza.

Un altro luogo con un’altissima concentrazione di locali è il quartiere El Arenal. Si trova in pieno centro storico ed è la zona che ospita la monumentale Plaza de Toros di Siviglia. Dove si svolge la corrida.

Nel ultimi anni, nel quartiere hanno aperto tanti locali alla moda, e per questa è diventata la zona “in” di Siviglia.

Infine un’altra zona molto interessante per la vita notturna è la Calle Betis. Sede di tantissime “terrazas” in cui è possibile sorseggiare dei cocktail con vista sul fiume, specie durante la bella stagione.

Vuoi saperne di più sulla vita notturna? Leggi il mio articolo al riguardo: Cosa fare la sera a Siviglia e come funziona la vita notturna

La Cartuja e l’Expo 92

La cartuja a Siviglia cosa sapere

La Isla de la Cartuja è il quartiere più recente di Siviglia, infatti prima dell’Expo del 92, in questa zona della città c’era una sorta di palude e l’antico Monasterio de la Cartuja, che oggi ospita un importante museo.

Il quartiere fu costruito da zero in vista dell’Expo di Siviglia.

Oggi la Cartuja rappresenta il polo economico e finanziario della città. Oltre a questo ospita un enorme parco divertimenti, Isla Magica. E diverse discoteche come l’Antique e il Rosso.

Altre curiosità su La Cartuja?

  • Cristoforo Colombo, fece visita più volte al Monasterio de la Cartuja, prima del suo secondo viaggio verso le americhe. Questo perché i certosini lo aiutarono a pianificare la spedizione.
  • Il Monastero de la Cartuja oggi è sede di un interessante museo di arte contemporanea, il CAAC.
  • Molti dei padiglioni dell’Expo sono ancora visitabili. Uno tra questi, il Padellon de la Navegacion, è diventato un interessante museo marittimo. Ottimo anche per le famiglie con bambini.

Il flamenco e dove ascoltarlo

curiosità sul flamenco a Siviglia

Il flamenco, un genere di danza e musica oggi patrimonio intangibile dell’umanità, ha origini molto antiche e strettamente legate alla comunità gitana.

Gli zingari spagnoli nel 18esimo secolo furono rilegati a Triana, e non fu permesso loro di vivere dentro le mura cittadine di Siviglia.

Per sfogare le proprie frustrazioni, ed esprimersi, i gitani iniziarono a cantare e ballare in privato, all’inizio senza musica ma tramite battiti dei piedi sul terreno o delle mani sul tavolo.

Solo più avanti il flamenco prese la forma di uno spettacolo vero e proprio.

Partecipare a uno spettacolo di flamenco è una delle esperienze più emozionanti che puoi fare durante un viaggio a Siviglia. Per questo ti consiglio assolutamente di fare questa esperienza.

Hai due opzioni.

  • Puoi partecipare a uno spettacolo gratuito in uno dei tanti tapas bar di Triana (hai l’obbligo di consumare). Il lato negativo è che questi bar in genere sono super affollati ed è difficile trovare un buon posto per godersi lo spettacolo.
  • Oppure puoi partecipare a uno spettacolo in un teatro del flamenco. In questi luoghi si esibiscono artisti professionisti e dal grande talento.

Vuoi partecipare a uno spettacolare professionale di flamenco? Questo è uno dei migliori della città

O se preferisci, leggi il mio articolo approfondito al riguardo. Troverai una classifica con i migliori 8 spettacoli, e una parte in cui ti racconto la storia del flamenco: Migliori spettacoli di flamenco a Siviglia

Lascia un commento