Palacio de las Dueñas: Storia, Cosa Vedere e Biglietti 2022

Vuoi saperne di più sulla visita al Palacio de las Dueñas di Siviglia?

In questo articolo scoprirai:

  • Un breve storia sul Palacio de las Dueñas.
  • Cosa vedere all’interno.
  • Costi, dove prendere i biglietti e gli orari di accesso.
  • Tante curiosità su questa interessante attrazione di Siviglia.

Buona lettura!

Il Palacio de las Dueñas: un concentrato di storia dell’Andalusia

Palazzo de Las Duenas a Siviglia

Foto di @palaciodelasduenas

Descrivere un edificio come il Palacio de las Dueñas significa immergersi nella storia di una  città magnifica come Siviglia, riconosciuta tra i luoghi più affascinanti della Spagna del sud e dell’intero Paese.

Tra le attrazioni della città andalusa, Casa Palacio de las Dueñas occupa certamente un posto di assoluto rilievo, dimostrandosi per ogni visitatore uno dei luoghi irrinunciabili.

Emblema dell’architettura nobiliare sivigliana sin dalla costruzione nel XV secolo, il Palacio de las Dueñas rappresenta un mix equilibrato di stile rinascimentale, gotico e mudéjar.

Il palazzo deve il suo nome al vicino Monastero di Santa María de las Dueñas, non più esistente.

Attualmente è abitato dal duca d’Alba, Carlos Fitz-James Stuart y Martínez de Irujo, ma, durante la sua secolare storia, ha dato anche i natali al famoso poeta spagnolo Antonio Machado, figlio del custode dell’edificio. 

Grazie alla sua bellezza e maestosità, il Palacio de las Dueñas è stato riconosciuto monumento nazionale nel 1931 e aperto al pubblico per la prima volta nel 2016. 

Scoprendo il Palacio de las Dueñas: cosa vedere

Palacio de las Duenas
Foto di @palaciodelasduenas

Il Palacio de las Dueñas offre al visitatore una ricchissima collezione di opere d’arte, quattro meravigliosi giardini, due patii e una cappella; insomma, un vero tripudio di bellezza ed eleganza! Vediamo quali sono le attrazioni che ti consigliamo assolutamente di non perdere.

Il Salón de la Gitana

Questo salone è uno dei luoghi maggiormente caratteristici, oltre a essere tra quelli più apprezzati dai turisti in visita all’interno del Palacio de las Dueñas. La storia di questa grande sala racchiude un turbinio di elementi affascinanti.

Ogni oggetto sembra raccontare una storia, trasmettendo la sensazione che ognuno di essi racchiuda i personaggi che hanno lasciato una traccia della loro presenza: nobili, cantanti, artisti, danzatori e menti illuminate del tempo.

Crogiolo di variopinte porcellane, dipinti dai magnifici pigmenti, eleganti mobili in legno pregiato e sedie con intarsi in madreperla, la ricchezza della sala raggiunge il suo culmine nella splendida statua di una danzatrice posta al centro.

Come non rimanere incantati, infine, ammirando il maestoso arazzo che narra l’amore del dio Mercurio per la bella Herse, considerato tra i 10 più preziosi al mondo!

La Cappella di Casa Palacio de las Dueñas

Uno dei luoghi emblematici di questo edificio, nonché location di celebri matrimoni (tra i quali quello dell’ultima duchessa d’Alba), è certamente la Cappella

Costruita da Catalina de Ribera, si trova nel cortile principale del palazzo ed è preceduta da l’Antecapilla, una sala colma di preziosi dipinti di autori spagnoli e italiani, tra cui Annibale Carracci e Luca Giordano.

La Cappella di Casa Palacio de las Dueñas rappresenta un luogo di devozione venerato dagli abitanti di Siviglia, poiché al suo interno è possibile ammirare la raffigurazione di due simboli della loro religiosità: la Virgen de la Macarena e il Cristo del Gran Poder.

Anche qui potrai apprezzare la mirabile mescolanza di vari stili artistici e architettonici, ma il simbolo di questa sala è certamente il piatto forte: la splendida pala d’altare al cui interno è incastonato il dipinto “Santa Caterina di Siena tra i santi” del fiorentino Neri di Bicci.

I cortili e i giardini

Cortili Palacio de las Duenas

Foto di @palaciodelasduenas

Considerata la notevole estensione della proprietà (circa 9000 metri quadrati) e il fatto che i due terzi risultano edificati, la vegetazione e i cortili del Palacio de las Dueñas rivestono notevole importanza, accrescendone la bellezza e donando equilibrio a questa elegante dimora storica.

I giardini presenti sono quattro, tra cui il famoso Jardín de los Limoneros. Questo spazio rappresenta la perfetta armonia tra uomo e natura, con le sue fontane, i limoni centenari e i cipressi. 

Altro elemento di spicco sono i patii e i cortili finemente decorati, tra i quali è impossibile non citare quello Maggiore, in stile moresco e sivigliano, e il cortile dell’Olio

In quest’ultimo, occupa un posto di rilievo la fontana piastrellata, la pavimentazione risalente al XV secolo e gli affreschi di Alonso de León che adornano le pareti.

Come arrivare al Palacio de las Dueñas, info e curiosità

Veniamo adesso alle informazioni pratiche: qui troverai tutto ciò che ti serve sapere per organizzare nel migliore dei modi la visita al Palacio de las Dueñas. 

Scoprirai come arrivare nel modo più rapido, i costi e le curiosità più accattivanti che riguardano questo storico edificio.

Come arrivare al Palacio de las Dueñas

Palacio de Las Dueñas si trova a poca distanza dal quartiere Macarena e dal Mercado de Feria.

Il modo più comodo per spostarsi a Siviglia è certamente il bus, visto che la linea metropolitana serve solo una parte della città:

  • bus pubblici della compagnia Tussam. Acquista i biglietti a bordo (€1,40) o presso i distributori automatici; per ottimizzare i costi puoi scegliere la Carta turistica, che assicura viaggi illimitati per un giorno (€5) o tre giorni (€10). Potrai anche servirti di una carta multiviaggio, ricaricabile in base alle necessità, che consente un risparmio sul prezzo di ogni biglietto. Consulta gli orari e le corse e le varie opzioni di acquisto dei biglietti.
  • In alternativa puoi utilizzare il taxi o il comodo noleggio biciclette Sevici. Al costo di €14.33 avrai i primi 30 minuti di bici gratis, 7 giorni di viaggi illimitati e l’assicurazione. La postazione bici più vicina al Palacio de las Dueñas (2 minuti a piedi) è in Plaza San Juan de la Palma.

I costi e le modalità per visitare il Palacio de las Dueñas

Innanzitutto, parliamo degli orari di apertura: il Palacio de las Dueñas è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20 (da aprile a settembre) e dalle 10 alle 18 (ottobre-marzo).

Il prezzo del biglietto è di €12, ma è prevista la riduzione a €10 per ragazzi da 6 a 16 anni, studenti universitari e over 65. I bambini sotto i 6 anni entrano gratuitamente.

Puoi anche acquistare il biglietto online in modo da risparmiare tempo all’entrata e saltare la fila.

Qui trovi il biglietto online con audioguida in italiano.

Le curiosità sul Palacio de las Dueñas

  • secondo alcune voci, il grande navigatore italiano Amerigo Vespucci sposò nella Cappella del palazzo la sivigliana María Cerezo;
  • Durante il XX secolo, il Palacio de las Dueñas è stato crocevia di incontri per grandi personalità: Jacqueline Kennedy, la famiglia Marconi, Winston Churchill, Grace Kelly e molti reali e nobili di tutto il mondo;
  • pare che il palazzo venga affittato anche per ricevimenti privati, accuratamente selezionati. 

Vuoi saperne di più sulla città e su cosa vedere? Leggi la mia guida completa – Siviglia: Cosa vedere, cosa fare, monumenti e guida al viaggio

Lascia un commento